Notizie e approfondimenti

Notizie e approfondimenti

Centro di pastorale vocazionale

Al via gli incontri de "La Parte Migliore"

Riparte la proposta di discernimento vocazionale per i giovani

None

La preghiera come occasione di incontro con Dio e stimolo per trovare il senso della propria esistenza. Dopo le buone impressioni suscitate negli anni scorsi, il Centro di pastorale vocazionale ripropone “La parte migliore”, un'esperienza di discernimento vocazionale per i giovani fino a 35 anni di età dedicata a chi vuole avvicinarsi al Signore e approfondire la sua chiamata. L’iniziativa è rivolta anche a chi collabora all’interno di parrocchie o associazioni cristiane e percepisce il servizio nella Chiesa come fonte di crescita personale e realizzazione. “La parte migliore” è pensato per aiutarli a discernere e accompagnarli nel loro cammino umano. Il percorso è suddiviso in tre weekend, dal venerdì pomeriggio al pranzo della domenica, attraverso incontri tenuti presso “Il roveto”, una casa appositamente allestita in un’ala del convento cittadino di Santa Maria del Gradaro. La residenzialità intende promuovere un clima il più possibile familiare di vita comune, preghiera e fraternità conviviale. “La parte migliore” inizia venerdì 27 ottobre con la prima tappa. Il secondo appuntamento del percorso è in programma dal 10 al 12 novembre. L’itinerario si concluderà nel weekend dal 24 al 26 novembre. Per avere altre informazioni su “La parte migliore” è necessario contattare don Lorenzo Rossi, direttore del Centro diocesano Vocazioni, all'indirizzo pastoralegiovanile@diocesidimantova.it.


Sarà possibile iscriversi fino al 15 ottobre (fino al raggiungimento del numero massimo di 12 partecipanti)



Diocesi di Mantova