Bandi

Parrocchia di S. Bartolomeo Apostolo in Quistello

Appalto dell’intervento di consolidamento strutturale e restauro della chiesa parrocchiale “S. Bartolomeo Apostolo” in Quistello

Martedì 23 Maggio 2017

C:\fakepath\48f2382e9e676b845b740133b8da61dd.JPG

APPALTO DELL’INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E RESTAURO DELLA

CHIESA PARROCCHIALE “S. BARTOLOMEO APOSTOLO” IN QUISTELLO (MN)
CUP J51E16000740002- CIG 7035742DF5


APPALTO SOTTO SOGLIA
DATA DI PUBBLICAZIONE 14 APRILE 2017
TERMINE PRESENTAZIONE OFFERTE 23 MAGGIO 2017 – ORE 12.00












SI COMUNICA CHE E' STATO FISSATO UN ULTERIORE SOPRALLUOGO PER IL GIORNO
10 MAGGIO ALLE ORE 15.00, LE IMPRESE INTERESSATE DOVRANNO INVIARE UNA
RICHIESTA VIA MAIL ALL'INDIRIZZO - gare@diocesidimantova.it.
NON SONO PREVISTI ULTERIORI SOPRALLUOGHI.


DOMANDE E RISPOSTE


QUESITO 1 In merito al punto C) "Esperienza relativa ad interventi di consolidamento e restauro su beni culturali ecclesiastici" dell'offerta tecnica, è possibile documentare interventi eseguiti su santuari, torri campanarie, chiese appaltati e/o di proprietà di comuni, provincie, etc. e/o che attualmente non svolgono funzioni ascrivibili al culto?


Risposta: Con riferimento al criterio di valutazione dell'esperienza relativa a interventi di confidamento e restauro su beni culturali ecclesiastici, saranno considerati gli interventi proposti riguardanti la tipologia architettonica di chiese, santuari e campanili, indipendentemente dal loro uso e proprietà attuale.


QUESITO 2 In merito al punto C) ESPERIENZA RELATIVA A INTERVENTI DI CONSOLIDAMENTO E RESTAURO SU BENI CULTURALI ECCLESIASTICI, si domanda se, nel caso di partecipazione di un Consorzio, gli interventi presentati devono essere stati eseguiti dall'impresa indicata dal Consorzio per l'esecuzione dei lavori, o se gli interventi possono essere stati eseguiti dal Consorzio, con imprese terze rispetto all'impresa indicata.


Risposta: In caso di consorzio, verranno valutati gli interventi eseguiti dal consorzio e non necessariamente dall'impresa indicata. Qualora poi il consorzio partecipi alla gara in RTI, troverà applicazione la regola secondo cui, se il consorzio verrà individuato come mandatario lo stesso dovrà presentare almeno due interventi.



documenti

Diocesi di Mantova