Notizie e approfondimenti

Notizie e approfondimenti

Mese di maggio

Ave o Maria, piena di grazia

Il sussidio diocesano per pregare il rosario nelle case.

C:\fakepath\rosario croce.jpg

Nel mese di maggio le comunità vivono intensamente la preghiera mariana, in particolare con la recita del Rosario. Quest’anno, per i noti motivi sanitari, siamo invitati ad evitare assolutamente che i fedeli si ritrovano a pregare il rosario in gruppi di preghiera o qualsiasi forma di assembramento,  a meno che non lo si faccia attraverso i vari social. 


Possiamo comunque mantenere viva la preghiera mariana con la recita del rosario nelle nostre case. Il Centro pastorale diocesano offre un piccolo sussidio che può accompagnare la preghiera personale o familiare.

È bello e importante, nella recita del rosario, ricordare in modo particolare coloro che stanno vivendo la malattia e chi li sta curando, coloro che sono morti a causa del contagio, che sono stati colpiti dal lutto e tutti quelli che stanno vivendo in solitudine questo periodo di isolamento.

Nel cammino diocesano di questo anno pastorale partiamo dall'annuncio della Parola di Dio incarnato nelle coppie, immagine di come Cristo ha amato la Chiesa, di come l’amore è fecondo. Quattro coppie accompagneranno anche la preghiera del rosario, ponendosi come un luminoso esempio che può divenire spinta per riscoprire la nostra personale chiamata ad essere protagonisti in quanto discepoli missionari.


Maria Santissima e San Giuseppe ci aiuteranno a iniziare e a concludere questo mese. 



documenti

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova