Notizie

Centro missionario

Avvento di fraternità con i missionari

Redazione
C:\fakepath\'httpsit.freepik.comfotomano'Mano foto creata da freepik - it.freepik.com (2).jpg

In Italia molte famiglie stanno attraversando un momento difficile. La nostra attenzione e le nostre preoccupazioni sono particolarmente per loro.

Senza sminuire le difficoltà che la nostra gente sta vivendo, non possiamo, come persone e come cristiani, guardare solo al nostro orto perché ci sentiamo fratelli di tutti.

Questa apertura a tutti viene vissuta dai nostri missionari e missionarie in varie parti del mondo dove la situazione spesso è molto seria. Le miserie del mondo - povertà, siccità, guerre, fame, cambiamenti climatici, malattie e ora anche il Covid - sono caricate in modo particolare sulle spalle dei più fragili e degli 'scarti' dell’umanità. Tra di loro e con loro ci sono i nostri missionari: suore, laici, sacerdoti e religiosi. Sono in America Latina, in Africa e in Asia anche a nome della nostra chiesa di Mantova. La loro presenza dice concretamente che siamo “fratelli tutti”.

Anche se non potremo risolvere i loro grandi problemi, sarebbe un bel segno di comunione e di Chiesa solidale se potessimo farci vivi con qualcuno di loro per poter dire: "Coraggio, grazie per quello che stai testimoniando; non ti dimentichiamo perché anche tu sei, con noi, figlio di questa Chiesa di Mantova".

Poiché alzare gli occhi e guardare lontano è una medicina che ci aiuta a ritrovare equilibrio, proviamo a rivolgere la nostra attenzione sui missionari mantovani che si trovano in Asia, Africa e America Latina.


Proponiamo tre modalità di comunione:


1. Conoscenza. A ciascuno dei vicariati, parrocchie o unità pastorali che ne fanno richiesta, saranno fornite informazioni e contatti di uno dei nostri missionari presenti nei vari continenti.
I gruppi di giovani o di catechismo potranno approfondire, attraverso Internet, la situazione della regione in cui opera il missionario e poi mettersi anche concretamente in contatto con lui.


2. Preghiera. Sul sito di Missio Italia si possono trovare alcuni suggerimenti e strumenti (ma meglio se ciascuno procede con creatività) su come ricordare in famiglia o nelle celebrazioni eucaristiche il missionario affidato a ciascuna parrocchia o unità pastorale:

- Rosario missionario

- Adorazione eucaristica 1

- Adorazione eucaristica 2

- Novena di Natale dei ragazzi missionari


3. Fraternità che si fa vicinanza concreta. A Natale i gruppi o le famiglie che hanno approfondito la preghiera e i contatti col missionario potranno scrivergli un messaggio di auguri col racconto di quanto hanno vissuto, e anche fare una donazione.


Per informazioni e per ricevere materiale rivolgersi al Centro Missionario diocesano di Mantova: 

Telefono: 0376 402263 – lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9,30 alle 12,30 - missioni@diocesidimantova.it


Per le donazioni ai missionari:

- MONTE DEI PASCHI DI SIENA – Ag. Via Goito – Mantova
IBAN IT 44 J  01030 11502 000010045276 intestato a Diocesi di Mantova

NB: Specificare la causale e il progetto o il missionario al quale si vuole donare. 

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova