Notizie e approfondimenti

Notizie e approfondimenti

Settimana della Chiesa Mantovana

Camminiamo da discepoli nella vita nuova in Cristo

Il vescovo Marco consegna gli orientamenti del percorso pastorale che inizia

C:\fakepath\fo to duomo .jpg

Il Signore Gesù suggerisce per tutti noi una efficace cura dimagrante del nostro ego – questo uno dei passaggi dell’intervento del vescovo Marcoperché soltanto una vita liberata dall’egoismo è capace di quella creatività piena di vita di cui la nostra stessa pastorale è in cerca. Grande partecipazione ieri sera in Cattedrale per la cinquantesima edizione della Settimana della Chiesa Mantovana, cominciata nelle comunità cristiane già dalla domenica precedente. Don Stefano Savoia ha introdotto l’assemblea ad una prima lettura dell’icona dell’anno, mostrandone la profondità e la ricchezza teologica contenute. A don Fulvio Bertellini invece il compito di un commento al brano scritturistico di Marco 10, 17-22 che è stato scelto come brano guida dell’intero anno pastorale. Nella seconda parte della serata sono stati i giovani invece il tema centrale, anche e sulla scia dell’ormai imminente Sinodo dei Vescovi su di loro. Dopo l’ascolto di alcuni stralci del recente intervento del Papa al Circo Massimo, particolarmente apprezzati dall’assemblea sono stati tre interventi di altrettanti giovani che hanno preceduto l’annuncio di don Fabio Scuteri della nascita dei due “Punto Giovani”, uno a Castiglione delle Stiviere e l’altro in città a Mantova. Prendendo la parola al termine della serata, il vescovo Marco ha indicato nel discepolato dietro Gesù il punto focale dell’anno pastorale, all’interno del quale ha invitato tutte le parrocchie e le associazioni a situarsi per non perdere l’orientamento di fondo. Il presule ha voluto richiamare con forza la necessità di prendere in seria considerazione “i luoghi ordinari di discepolato” quali ad esempio il lavoro, la famiglia, l’impegno civico, la vicinanza ai poveri, ai malati.  La chiesa deve recuperare aria di coppia e di strada – ha puntualizzato Busca -  Dio è all’opera anche al di fuori delle nostre programmazioni e dei nostri orti…spetta a noi cogliere quei germi della Sua presenza attorno a noi e ad accompagnarli a maturazione”. La preghiera conclusiva è stata una grande invocazione allo Spirito Santo, in special modo su coloro che nelle nostre comunità e in diocesi stanno assumendo nuovi incarichi, e in particolare su Silvia Canuti nominata da poco nuovo direttore della Caritas diocesana. 

In settimana proseguiranno gli incontri di approfondimento del tema nelle Unità Pastorali, accompagnati anche da un video appositamente predisposto dagli uffici pastorali della diocesi.


Da mercoledì 12 settembre tutta la serata sarà disponibile sul canale You Tube del sito.



Diocesi di Mantova