Notizie e approfondimenti

Notizie e approfondimenti

Pastorale giovanile

Creativi e originali

Ragazzi messaggeri di bene e di speranza. In cantiere anche video per la Settimana Santa

C:\fakepath\PartYgrest .jpg

Si chiama pARTygrest ed è un originale progetto di pastorale giovanile ideato dalla diocesi e condiviso attraverso i social, specialmente quelli più frequentati dalle nuove generazioni. 

Volevamo– così ci spiega don Fabio Scutteri, responsabile della pastorale giovanile diocesana - coinvolgere i ragazzi chiusi in casa in questo periodo, facendoli diventare portatori di “parole di speranza” attraverso la loro creatività”. 

La proposta che ne è seguita è stata quella di coinvolgere i ragazzi a mettersi all’opera con la loro fantasia e la loro creatività stando a casa o collaborando a distanza. A tutti è stato chiesto di realizzare qualcosa che concretizzasse il messaggio che il vescovo Marco aveva consegnato e cioè che il male può essere trasformato in bene. E i ragazzi hanno risposto in tanti. Sono pervenute infatti un centinaio di video e immagini che portavano lo slogan “il male può essere trasformato in bene”.

Tra i partecipanti tanti singoli, ma anche gruppi di ragazzi di oratorio, che a distanza hanno creato video o canzoni. Tra questi gruppi citiamo quelli di Asola, Castiglione delle Stiviere, Acquanegra, Canneto, Cerese, Suzzara, come anche diversi gruppi Scout e di Azione Cattolica. Anche una decina di gruppi di catechismo hanno mandato le loro creazioni. Sono appena trascorse due settimane dalla creazione del progetto e i lavori pervenuti sono davvero tanti. “Tutti questi lavori– ci precisa don Fabio – vengono pubblicati su Fb e Instagram di pARTygrest, e ogni settimana vengono proclamati cinque vincitori tra i video più creativi, C’è in premio anche una originale t-shirt per i vincitori. Che consegneremo quando sarà possibile”. 

 

Accanto a questo progetto di natura artistica, abbiamo lanciato anche CONteSTo…in oratorio. Abbiamo chiesto di raccontarci e condividere come i gruppi dei nostri oratori mantengono i contatti tra loro. Fino ad ora ci sono arrivati una decina di articoli di alcuni oratori e Circoli ANSPI. 

 

Ci sono progetti per il futuro? 


“Si- ci risponde ancora don Fabio -  Nella nostra agenda vogliamo accompagnare i ragazzi a vivere la Settimana Santa alle porte.  Abbiamo raccolto la disponibilità di otto giovani preti che prepareranno un video di introduzione alla settimana e che uscirà tra qualche giorno. L’invito che faremo ai ragazzi e agli oratori sarà quello di condividere la Parola del Vangelo. Per contagiare la rete di parole buone!”

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova