Notizie e approfondimenti

Notizie e approfondimenti

Vita della diocesi

Esortazione all'inquietudine

L'omelia di mons. Delpini nella festa di Sant'Anselmo

C:\fakepath\Delpini_Istituzionale.jpg

Lunedì 18 marzo 2019, nella festa del patrono Sant'Anselmo da Lucca, la diocesi di Mantova ha ricevuto la visita dell'arcivescovo di Milano, mons. Mario Delpini.

Mons. Delpini ha concelebrato, insieme al vescovo Marco e a numerosi sacerdoti, la Santa Messa in cattedrale.


Nella sua omelia ha esortato i cristiani - mantovani e non - ad essere inquieti.
Ben diversa dall'irrequietezza - che è come una malattia, logorante e inconcludente - l'inquietudine è invece una risposta del cristiano alla parola di Dio, che "riempie di sdegno, causa un dolore senza fine, ferisce" e "non lascia tranquilli" coloro che la ascoltano con il cuore aperto. L'inquietudine quindi come atteggiamento di vigilanza contro le insidie del mondo, come stimolo ad uscire dall'inerzia e dallo scoraggiamento, per guardare agli altri come fratelli e sorelle ed edificare insieme la comunità. Per portare il Vangelo su strade inedite, seguendo anche l'esempio di Sant'Anselmo, che non ebbe timore di promuovere un forte rinnovamento spirituale nella diocesi di Lucca.


In allegato è disponibile il testo integrale dell'omelia.



documenti

Diocesi di Mantova