Notizie e approfondimenti

Notizie e approfondimenti

Anniversario

Francesco, uomo di fede e arte

A quattro secoli dalla scomparsa il Museo diocesano ricorda il venerabile Gonzaga

C:\fakepath\Il venerabile Francesco Gonzaga.jpg

Frate francescano, uomo di Chiesa e abile diplomatico impegnato in varie zone d’Europa, appassionato di arte sacra: quella del venerabile Francesco Gonzaga è una figura di spicco della casata nobiliare mantovana che vale la pena riscoprire oggi, nel quarto centenario della scomparsa.

Nato nel 1546 a Gazzuolo con il nome di Annibale, figlio del marchese Carlo e della moglie Emilia, da giovane fece parte della corte di Filippo II, re di Spagna. Nelle intenzioni della famiglia avrebbe dovuto intraprendere la carriera militare, ma la sua forte fede cristiana lo portò a scegliere la vita religiosa, fino alla decisione di diventare frate francescano. Durante il suo cammino fu chiamato a incarichi importanti: ministro generale dell’ordine francescano, vescovo di Cefalù, nunzio pontificio a Parigi. Fu anche vescovo di Mantova, dal 1593 al 1620. A lui si deve, tra le altre cose, l’istituzione del Seminario diocesano, la fondazione di chiese e conventi, il completamento delle decorazioni della cattedrale.

Il Museo diocesano, che porta proprio il suo nome, ricorda il venerabile Francesco Gonzaga con una mostra a lui dedicata. Sarà inaugurata giovedì 11 giugno alle 21 con una visita guidata dal direttore, monsignor Roberto Brunelli. In seguito è previsto un ricco calendario di incontri settimanali al museo che proseguiranno nei mesi estivi: “La vita del venerabile vescovo frate Francesco Gonzaga” (18 giugno), “Il venerabile Francesco Gonzaga e la fondazione del Seminario” (25 giugno), la presentazione della mostra “La signora dagli occhi blu” (2 luglio), “La famiglia del venerabile Francesco Gonzaga” (9 luglio), “Ippolito Donesmondi, storico della Chiesa mantovana e biografo di Francesco Gonzaga” (16 luglio), “Il Padre Gonzaga: ministro generale dei francescani, vescovo e scrittore” (23 luglio). Dopo ogni incontro, è possibile visitare la mostra relativa.

Le iniziative estive promosse dal Museo diocesano terminano con due visite guidate alla basilica di Sant’Andrea (30 luglio e 6 agosto). Gli incontri sono gratuiti, per le visite guidate invece è previsto un costo di 10 euro. È necessario prenotarsi chiamando il numero 0376/320602 (nei giorni di apertura del Museo diocesano) o inviando una mail all’indirizzo museofgonzaga@alice.it, con i nomi dei partecipanti e un recapito telefonico di riferimento.

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova