Notizie

Vita diocesana

La nuova chiesa di Pegognaga

Il vescovo ha comunicato che sarà dedicata allo Spirito Santo

Redazione
C:\fakepath\chiesa pegognaga 1.jpg

Nella veglia di preghiera che si è tenuta sabato 2 luglio presso la pieve di San Lorenzo a Pegognaga il vescovo Marco ha comunicato che la nuova chiesa parrocchiale di Pegognaga – la cui costruzione è in fase di ultimazione – sarà dedicata allo Spirito Santo.

«Il vescovo – racconta il parroco di Pegognaga, don Flavio Savasi - ha evidenziato che lo Spirito è freschezza, fantasia, e porta nella chiesa un soffio di novità, dà orizzonti nuovi. Prende le cose vecchie e le fa diventare nuove per trasmettere la fede oggi. Dedicare la nuova parrocchiale allo Spirito Santo è una scelta innovativa, perché recupera la visione trinitaria del nostro Dio». 
Il vescovo nella sua omelia ha sottolineato che «lo Spirito Santo, amore che circola tra il Padre e il Figlio, è una persona viva, che genera vita eterna; prende tutte le lacerazioni, i dissidi, le separazioni che abbiamo dentro, le contrapposizioni, e ricostruisce l'armonia». Questo movimento verso la pace, che è anche pace del cuore, è molto importante nel nostro tempo. Lo Spirito è anche camminare insieme, sinodalità, fa nascere comunione, dialogo e confronto costruttivo

«Per la nostra comunità – continua don Flavio - questa centratura sullo Spirito Santo significa rafforzare e far crescere lo stile di comunione. Mettersi in ascolto per lasciarsi guidare dallo Spirito Santo, fare esperienza di comunione nelle celebrazioni per poi diventare luce, per camminare insieme e trovare occasioni di dialogo nel paese con le varie realtà. Essere attenti nello scoprire lo spirito che agisce in tutti gli uomini di buona volontà, creando esperienze nuove di inclusione e collaborazione».


Don Savasi spiega inoltre che la celebrazione di dedicazione della nuova chiesa – che si terrà ufficialmente il prossimo 18 settembre - sarà molto ricca di significati. Il rito sottolinea continuamente il parallelo tra la costruzione della chiesa-edificio e la costruzione della Chiesa di pietre vive, chiamata sempre a rinnovarsi e a crescere. Il vescovo riceverà simbolicamente le chiavi della chiesa dagli architetti che l’hanno progettata, e le consegnerà al parroco e alla comunità, come segno l’edificio dovrà prendere vita e portare luce e armonia nel mondo.

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova