Notizie

Ecumenismo

Nasce il consiglio ecumenico delle Chiese a Mantova

Il documento sottoscritto dai rappresentanti di quattro Chiese

Redazione
C:\fakepath\consiglio ecumenico.jpeg

Nella prima domenica di Avvento, 28 novembre, le Chiese Cattolica, Valdese, Ortodossa rumena, Ortodossa russa hanno firmato lo Statuto del Consiglio delle Chiese Cristiane.


Il Consiglio delle Chiese cristiane di Mantova è un organismo costituito per promuovere e sviluppare la collaborazione e la comunione tra le Chiese aderenti, con queste finalità:

- annunciare e testimoniare insieme il Vangelo;

- favorire la corretta e reciproca conoscenza;

- promuovere una spiritualità di unità;

- studiare e sostenere insieme attività ecumeniche;

- diffondere la formazione e l'informazione sulle attività del movimento ecumenico;

- cercare risposte comuni ai problemi che interpellano la fede cristiana;

- proporre orientamenti e iniziative di pastorale ecumenica;

- favorire forme di collaborazione diaconale tra le Chiese;

- prestare attenzione alla correttezza dell'informazione sulle Chiese nei mezzi di comunicazione sociale.


La Chiesa Ortodossa rumena ha ospitato l'evento.

Il documento è stato firmato da:

pastora Ilenya Goss per la Chiesa evangelica valdese, don Samuele Bignotti per la Chiesa cristiana cattolica, Ionita Ion per la Chiesa ortodossa di Mosca, padre Sorin Croitoru per la Chiesa ortodossa romena.


Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova