Notizie e approfondimenti

Notizie e approfondimenti

Fino al 7 gennaio

Natale al Museo diocesano

Un concerto e due mostre ricordano la nascita di Gesù. E c'è anche una tela inedita

C:\fakepath\1200px-Mantova-Museo_diocesano.JPG

Il Museo diocesano “Francesco Gonzaga” di Mantova festeggia il Natale con una serie di iniziative dedicate alla nascita di Gesù. Un concerto di canti natalizi, un’esposizione di presepi e un allestimento di opere in legno: tante proposte che si aggiungono al ricco patrimonio storico e artistico che la struttura offre ogni giorno ai visitatori.

Le celebrazioni, che rinnovano una tradizione consolidata da tempo, sono partite sabato 16 dicembre con un concerto del coro “Il bell’umore” nella Sala Pozzo. L’esibizione era articolata in due parti: la prima con brani di autori del XVI-XVII secolo, come Giovanni da Palestrina (1525-1594) e il mantovano Salomone De Rossi (1570-1630). Quest’ultimo è un compositore molto particolare, che unisce la cultura ebraica alla tradizione tardo rinascimentale mantovana. La seconda parte del concerto invece, è prettamente natalizia: sarà proposta la Messa di mezzanotte di Marc Antoine Charpentier, autore barocco francese.

Concluso l’evento musicale, sono state inaugurate nella Sala Rossa due esposizioni temporanee dedicate al Natale. La prima è una raccolta di opere di Loris Benlodi, artista mantovano che realizza presepi ambientati in diverse parti del mondo, con varie dimensioni e materiali diversi. La particolarità è che l’autore utilizza anche materiali comuni o di recupero, come ad esempio carte di caramelle. Le composizioni manifestano la fantasia dell'artista che affronta un tema molto noto, come il Natale, attraverso chiavi di lettura insolite e curiose. Altra iniziativa è l’esposizione di opere in legno di Carlo Favini, anch’essa allestita nella Sala Rossa. Raccoglie una serie di tavole intarsiate di varie qualità di legno, con sfumature differenti di colore, che richiamano e riproducono opere d’arte importanti. I temi più ricorrenti sono quelli classici: la natività, l’Annunciazione e il Battesimo di Gesù. Nel periodo di Natale, la Sala Rossa ospiterà anche un’opera custodita nei depositi del Museo diocesano e, perciò, normalmente non visibile: un’Adorazione dei pastori, tela ad olio settecentesca proveniente dalla parrocchia dell’Immacolata di Suzzara.

Oltre a queste proposte speciali, disponibili al pubblico fino al prossimo 7 gennaio, le sale ospitano tanti altri richiami al Natale, grazie a un patrimonio di opere d’arte e oggetti storici di grande rilievo. Il Museo diocesano “Francesco Gonzaga” si trova a Mantova, in piazza Virgiliana 55. È aperto dal mercoledì alla domenica, nei seguenti orari: 9.30–12; 15–17.30. Altre informazioni sul sito ufficiale www.museofrancescogonzaga.it.

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova