Notizie

Mese di maggio

Preghiera del rosario

Preghiamo per invocare la fine della pandemia. Un sussidio diocesano

Redazione
C:\fakepath\pixabay rosario João Geraldo Borges Júnior.jpg

Per volontà di papa Francesco, il mese di maggio in tutto il mondo sarà dedicato a una maratona di preghiera per invocare la fine della pandemia.

L'iniziativa, dal titolo “Da tutta la Chiesa saliva incessantemente la preghiera a Dio (At 12,5)”, coinvolgerà in modo speciale i Santuari, che si faranno promotori presso i fedeli, le famiglie e le comunità della recita del Rosario. Trenta Santuari rappresentativi, sparsi in tutto il mondo, guideranno la preghiera mariana, che verrà trasmessa in diretta sui canali ufficiali della Santa Sede ogni giorno alle ore 18.
Lo stesso papa Francesco aprirà questa grande preghiera il 1° maggio e la concluderà il 31 maggio.
Sul sito del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione è possibile vedere l’elenco dei santuari coinvolti.


A livello diocesano è stato preparato un sussidio, curato dalle Sorelle di San Francesco, che i fedeli, le famiglie o le comunità possono utilizzare per meditare i misteri. Il tema-guida del sussidio, in linea con quello dell’anno pastorale in corso, è ‘Fragilità e speranza’. Lo si può scaricare in fondo alla pagina, in formato modificabile.


Ricordiamo anche l’appuntamento mensile del rosario online organizzato dalla Consulta diocesana delle aggregazioni laicali, che a maggio si terrà venerdì 7.


Come ha scritto in questi giorni il teologo Giuseppe Lorizio su Avvenire “recitiamo il Rosario non per costringere Dio a risolvere i nostri problemi, ma per lasciarci accompagnare dalla sua Parola nel cammino della vita”.


documenti

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova