Notizie e approfondimenti

Notizie e approfondimenti

Pastorale giovanile

Ragazzi in preghiera su «Zoom»

Ogni domenica e mercoledì un momento di riflessione sulla Parola e i doni dello Spirito

C:\fakepath\migliori-accessori-religiosi.jpg

Nei giorni del coronavirus, i mezzi di comunicazione digitali offrono un valido aiuto per restare in  contatto e permettono anche di vivere momenti di preghiera. Tra gli strumenti più diffusi c'è “Zoom”, una piattaforma usata per videochiamate: ogni domenica e mercoledì è il “luogo” di ritrovo che fa incontrare una cinquantina di ragazzi di tutta la diocesi, di età compresa tra 18 e 30 anni, per un momento di preghiera promosso dal Centro per la pastorale giovanile. «Gli incontri sono partiti durante la Quaresima – spiega il responsabile, don Fabio Scutteri – e abbiamo visto che i giovani apprezzavano, così abbiamo pensato di continuare l'iniziativa anche in queste settimane e fare un percorso verso la Veglia di Pentecoste».

Ogni settimana, sono previsti due appuntamenti distinti: la domenica e il mercoledì, sempre alle 20.45. Durante il primo incontro, guidato dai sacerdoti o dalle suore del Punto giovani, i ragazzi riflettono su un dono dello Spirito Santo. Si parte con una preghiera di invocazione, poi c'è un momento di ascolto della Parola e una breve riflessione. In seguito, ciascuno può condividere, a turno, pensieri personali e riflessioni. L'incontro termina con una preghiera conclusiva e un impegno concreto da seguire durante la settimana.
L'appuntamento del mercoledì, invece, offre l'opportunità per approfondire la Parola della domenica successiva. I brani vengono letti e commentati, per aiutare i giovani a coglierne il significato profondo e, quindi, prepararsi meglio alla celebrazione della Messa.
«L'iniziativa piace, chi partecipa continua a farlo e ringraziano per questa occasione – continua don Scutteri –. Utilizzare questa piattaforma permette non solo di assistere a qualcosa via streaming, ma anche di vedersi e interagire, perciò i ragazzi si sentono più coinvolti. Ognuno può condividere una preghiera o una riflessione e, in questo senso, ci sono alcuni aspetti ricorrenti: la sofferenza dei malati, il sostegno verso chi governa e deve prendere decisioni, un pensiero per le persone più sole».
I momenti di preghiera promossi dal Centro per la pastorale giovanile si svolgono attraverso la piattaforma “Zoom”, ogni domenica e mercoledì alle 20.45. Per partecipare occorre inserire come “meeting id” il codice “965 7759 8288” e, come password, “PGVMANTOVA”.

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova