Anno pastorale corrente

Tempo di Quaresima

Sarà sprecato?

Proposte degli uffici pastorali per vivere il cammino verso la Pasqua

Redazione
C:\fakepath\pexels-viajero-acqua 1.jpg

Le proposte diocesane per il cammino quaresimale 2021 ci richiamano al tema di quest’anno attraverso l’immagine tratta dal Vangelo di Marco (14,3-4) nella quale una donna si avvicina a Gesù durante un pranzo a Betania, rompe un vasetto di alabastro contenente olio profumato di nardo di notevole valore (in un altro brano lo si quantifica in 300 denari, la paga di un anno di un bracciante) e lo versa sul capo di Gesù. Tra i presenti qualcuno protesta per quell’inutile e inspiegabile spreco.

Quel vaso conteneva un tesoro che è divenuto dono gratuito e smisurato ad ungere il Signore, quasi ad anticipare il gesto che veniva compiuto sui defunti e a riconoscere, con un gesto d’amore, quell’amore smisurato di Dio per l’uomo che è stata tutta la vita terrena di Gesù.


Noi siamo invitati a chiederci se un tale gesto d’amore sia veramente uno spreco, se lo sia la morte di Gesù, se lo sia il dono di una vita dedicata con amore alla cura delle sorelle o dei fratelli in qualsiasi forma essa sia vissuta. Chiediamocelo di fronte alla Parola che, in questo periodo, ci accompagna e orienta il nostro cammino di conversione.


Il materiale a disposizione, preparato in collaborazione tra i vari uffici della curia diocesana, presenta alcune proposte di celebrazione, sia rivolte alle fasce d’età più giovani (quella del Mercoledì delle Ceneri, una Via Crucis, un ritiro pre-pasquale), sia per tutta la comunità (una seconda proposta di Via Crucis meditata, riferita alle stazioni che riguardano in modo particolare gli incontri fatti da Gesù sulla via dolorosa, e la preghiera/meditazione per le 24 ore per il Signore, che si celebreranno il 12 marzo, in forma ridotta per le limitazioni dovute alla pandemia).


Alla proposta settimanale di preghiera in famiglia, che prosegue regolarmente ogni settimana sulla pagina Vivere la domenica, si collegano un’idea di preghiera per i bambini insieme ai loro genitori (“Pray phone”) e un suggerimento di impegno domenicale per giovani e adulti.


Non mancano le proposte di Caritas e del Centro missionario per vivere la condivisione fraterna e la solidarietà tra le comunità che hanno maggiori risorse e quelle più in difficoltà.

Nei venerdì di quaresima proseguiranno, come gli anni scorsi, gli appuntamenti di preghiera e riflessione “Digiuno e Parola” tenuti dal Vescovo Marco in diretta streaming alle 13 sul canale YouTube della Diocesi.


Si propone anche un segno da collocare in chiesa - come già proposto dal sussidio diocesano all’inizio dell’anno pastorale: “La Quaresima ci dona il tempo per discernere la vera entità delle nostre fragilità a tutto tondo: spirituali, relazionali, morali, fisiche, mentali. Un tempo di vigilare digiuno che ci porta a scoprire il vero volto di Dio. In questo senso, i vasi già utilizzati nei tempi precedenti potrebbero essere colmati di cenere e disposti sopra un tessuto viola. Si potrebbero anche sostituire i sei vasi con dei cocci rotti che nascondano un’immagine (stampata) di Cristo”.


Allegati:

1. Indicazioni liturgiche per il periodo di Quaresima e per alcune date specifiche

2. Proposta di celebrazione Mercoledì delle ceneri per i giovani

3. Preghiera stampabile per i giovani (con immagini)

4. Brevi riflessioni e proposte di impegno per le domeniche di Quaresima

5. Microrealizzazioni Caritas

6. Spiegazione attività per bambini 'Pray phone'

7. Proposta di Via Crucis per giovani

8. Schema di ritiro per ragazzi e giovani

9. Schema di Via Crucis per adulti 'Incontri sulla via della croce'

10. Proposta di preghiera per le 24 ore per il Signore

11. Microrealizzazioni Centro missionario


documenti

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova