Notizie

Domenica 31 gennaio

Un mese per la pace

Evento online al termine di un mese dedicato alla pace

Redazione
C:\fakepath\Gennaio 2020 247.JPG

Testimonianze ed esperienze di impegno per la pace saranno presentate domenica 31 gennaio alle 15 in un evento online che avrà come titolo “Connessioni di Pace – Fratelli e sorelle, testimoni di solidarietà”

. Ci si potrà collegare tramite il link  


Da molti anni la diocesi di Mantova dedica al tema della pace il mese di gennaio, che si conclude con la Giornata per la Pace l’ultima domenica del mese, celebrata tradizionalmente con una marcia per le vie della città.

Nel 2021, a causa della pandemia, non sarà possibile realizzare una manifestazione; al posto della marcia verranno proposte alcune iniziative realizzabili senza assembramenti di persone. La riflessione sarà stimolata a partire dal Documento sulla Fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune, che nel 2019 Papa Francesco ha sottoscritto insieme al grande Imam di Al-Azhar ad Abu Dhabi.


Nel frattempo, per permettere ai ragazzi e ai giovani dei gruppi parrocchiali o delle associazioni di vivere in prima persona questo momento prezioso, l’Ufficio catechistico, la Pastorale giovanile e la Pastorale sociale della diocesi di Mantova, insieme all’AGESCI e all’Azione Cattolica, hanno elaborato una proposta che permetterà ai gruppi (nel rispetto delle normative in vigore) di affrontare il tema della pace, di tradurlo nella vita personale e sociale e di comunicarlo alla propria comunità di appartenenza.  

Proponiamo quindi che durante il mese di gennaio, in preparazione alla Giornata per la pace di domenica 31, i gruppi elaborino una riflessione, anche semplice, sul tema della pace, arrivando a proporre delle dinamiche concrete, operative, di costruzione della pace nella quotidianità, da presentare poi alle proprie comunità.
Le modalità di realizzazione possono essere le più svariate, a seconda delle possibilità e della creatività di ciascun gruppo. 

Per quanto riguarda la presentazione finale alla comunità, proponiamo che venga realizzato un segno visibile, in un luogo aperto e di passaggio, come ad esempio il sagrato della chiesa: una tenda o una baracca, che richiamino quelle degli accampamenti dei profughi, in cui esporre i materiali prodotti durante le riflessioni precedenti (cartelloni, immagini, audio-video…). 
Contemporaneamente si può elaborare una modalità attraverso cui anche le persone che visitano l’installazione possano contribuire lasciando i loro pensieri, riflessioni e commenti sul tema.

Invitiamo anche a fotografare o filmare brevemente il risultato del lavoro, inviando il tutto alla mail segreteriapastorale@diocesidimantova.it. In base ai materiali ricevuti si potrà pensare di dare riscontro di quanto fatto sui media diocesani, oppure di dare seguito alle riflessioni sul tema con altre modalità.


In allegato:
- Indicazioni e suggerimenti operativi dettagliati
- Il testo del Documento sulla Fratellanza umana


Testimonianze ed esperienze di impegno per la pace saranno presentate domenica 31 gennaio alle 15 in un evento online che avrà come titolo “Connessioni di Pace – Fratelli e sorelle, testimoni di solidarietà”

. Ci si potrà collegare tramite il link  





[foto di archivio - dalla marcia per la pace di gennaio 2020]


documenti

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova