Appuntamenti correnti

C:\fakepath\polittico grazie - Copia.jpg

Preghiera

Assunzione della Beata Vergine Maria alle Grazie

Partecipazione alle Sante Messe solo su prenotazione

Diocesi di Mantova 15/08/2020

Diocesi di Mantova ​6.30, 8.30, 11.00, 16.00, 18.00

Diocesi di Mantova Santuario delle Grazie


Quest'anno, a motivo dell'emergenza sanitaria e delle norme di sicurezza ancora in vigore, l'Antichissima Fiera delle Grazie, che ogni anno attira nel borgo mantovano pellegrini da tutta Italia e oltre nella festa dell'Assunta, non avrà luogo. Ci sarà comunque la possibilità di vivere momenti celebrativi, e anche di ammirare un'opera d'arte creata appositamente per questa particolare occasione.


Sabato 15 agosto saranno infatti celebrate cinque messe all'interno del Santuario - alle 6.30, 8.30, 11, 16 e 18 - a cui sarà possibile accedere solo prenotando in anticipo i posti. La prenotazione può essere effettuata on line a questo link.

La Santa Messa delle 8.30 sarà presieduta dal vescovo Marco e trasmessa in diretta sull'emittente TV2000.

Il Santuario ha una capienza massima di 112 posti. Per le prenotazioni verrà data priorità ai residenti nella diocesi di Mantova. Ulteriori informazioni sulle modalità di accesso alle celebrazioni sul sito del Santuario.


Nei mesi scorsi  la diocesi - il vescovo Marco con il rettore del santuario don Giovanni Lucchi e il responsabile dei beni culturali mons. Manzoli - ha inoltre ideato un progetto artistico curato dagli storici dell'arte Paola Artoni e Paolo Bertelli, con la direzione artistica del maestro madonnaro Mariano Bottoli, sostenuto anche dall'amministrazione comunale di Curtatone.

E' stato realizzato un polittico composto da 12 tele dipinte da altrettanti artisti madonnari: oltre a Bottoli stesso, Victor Boni, Vera Bugatti, Mariangela Cappa, Liliana Confortini, Fabio Maria Fedele, Gabriele Ferrari, Ketty Grossi, Simona Lanfredi Sofia, Tiberio Mazzocchi, Anna Salvaterra, Valentina Sforzini.

Le opere in esso contenute rimandano tutte alla storia del santuario. Al vertice si trova l'Assunta, poi vi sono la basilica, l'icona della Beata Vergine delle Grazie e la posa della prima pietra della chiesa; quindi i santi della peste San Rocco e San Sebastiano e i santi legati a Grazie: San Bernardino, che qui predicò sei secoli fa, San Pio X, vescovo di Mantova, e papa San Giovanni Paolo II. In rappresentanza del mondo dei madonnari è stato immortalato Totò De Angelis in arte Straccetto, artista scomparso qualche anno fa.

Come la fondazione di questo luogo fu una preghiera per la fine della peste, allo stesso modo oggi l'arte invoca la fine della pandemia e diventa preghiera per i morti, i malati e i guariti.

L'opera è stata assemblata nella sagrestia nuova all'interno del santuario e sarà visibile ai fedeli e al pubblico per tutto il mese di agosto.



Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova