Appuntamenti correnti

sacri-vasi2.jpg

Preghiera

Preziosissimo Sangue e 24 ore per il Signore

La preghiera sarà animata dai gruppi diocesani. Prevista una veglia per i missionari martiri

Diocesi di Mantova 15 - 16/03/2019

Diocesi di Mantova 21.00

Diocesi di Mantova Mantova - Sant'Andrea


Dopo circa duemila anni, a Mantova è ancora forte la venerazione per il Preziosissimo Sangue, la reliquia custodita nella basilica di Sant'Andrea che conserva alcune tracce del sangue di Gesù Cristo, uscito dal suo costato dopo essere stato trafitto sulla croce dal soldato romano Longino. Fu proprio Longino a raccogliere un grumo di terreno e a portarlo con sè nel suo pellegrinaggio che lo portò in Italia, proprio nella zona di Mantova, dove morì martire nel 37. La reliquia fu sepolta per molti secoli e non se ne seppe più nulla: venne ritrovata solo nell'804 nei pressi dove oggi sorge la basilica di Sant'Andrea, eretta proprio per ricordare quel fatto straordinario. Grazie alla scoperta del Preziosissimo, Mantova viene eretta dal Papa a sede vescovile e diventa una diocesi vera e propria. Circa un secolo più tardi, la reliquia viene sepolta per difenderla dall'arrivo degli Ungari, che invadono la città: tornerà alla luce, per la seconda volta, nel 1048. Il ritrovamento spinge ad allargare la basilica di Sant'Andrea: tra i lavori realizzati, viene creata una cripta dove la reliquia è custodita ancora oggi, all'interno dei Sacri vasi.

Ogni anno, il Preziosissimo Sangue viene esposto alla venerazione dei fedeli in occasione del Venerdì Santo e portato in processione per le vie di Mantova. Un'altra occasione è la festa diocesana del Preziosissimo Sangue: i Sacri vasi saranno esposti in basilica a partire dalle 21 di venerdì 15 marzo e fino al pomeriggio del giorno dopo. L'ostensione è scandita da vari momenti: la liturgia della Parola con l'intervento del vescovo Marco Busca alle ore 21, l'esposizione del Santissimo e la preghiera di adorazione, animata dai gruppi di preghiera della diocesi. Alle 22 la veglia per i missionari martiri, ispirata alla figura di monsignor Oscar Romero.

La festa del Preziosissimo coincide con le "24 ore per il Signore", un'iniziativa istituita da papa Francesco e arrivata alla sesta edizione. Il Pontefice l'ha voluta per promuovere uno spirito di accoglienza in tutto il mondo: le diocesi sono invitate a garantire l'apertura di almeno una chiesa per ventiquattro ore consecutive. L'obiettivo è accogliere i fedeli e le persone che desiderano riscoprire Dio e far riscoprire il sacramento della Riconciliazione.


Sul nostro sito è presente una pagina apposita dedicata al Preziosissimo Sangue: la trovate cliccando qui.



documenti

Diocesi di Mantova
Diocesi di Mantova