Viaggi e Pellegrinaggi

Viaggi e Pellegrinaggi

​Argentina | ​Patagonia e Terra del fuoco

dal ​21 al 31 gennaio 2023

Sabato 21 Gennaio 2023

C:\fakepath\hans-jurgen-weinhardt-perito moreno-unsplash.jpg

Sui passi di Papa Francesco in serena armonia e lode in uno straordinario ambiente di nostra madre terra.

Guidato da don Riccardo Gobbi


Un tour classico che ci porta alla scoperta delle località che hanno reso la Patagonia una meta sognata dai viaggiatori di tutto il mondo. Dalla capitale Buenos Aires, alla quale sono dedicate due mezze giornate di visita, fino ad Ushuaia, la città più australe del globo, per finire con il maestoso spettacolo offerto dal ghiacciaio Perito Moreno, un monumento naturale che impressiona e affascina. Si visitano poi entrambi i lati del magnifico Parco Nazionale Iguazù, una delle "Sette Meraviglie Naturali" del pianeta.


Plus Sant’Anselmo Viaggi:
- Due mezze giornate di visita di Buenos Aires suddivise tra zona Sud e zona Nord
- Assistente locale esclusivo in lingua italiana
- Telefono di emergenza 24/7 in lingua italiana
- Adeguamento valutario bloccato al momento della conferma 


PROGRAMMA DI VIAGGIO


Sabato 21/01//23: Italia/Buenos Aires
Partenza per Buenos Aires con volo di linea. Pasti e pernottamento in volo. 


Domenica 22/01/23: Buenos Aires
Prima colazione e cena
Buenos Aires: La capitale argentina è secondo molti la più bella città del Sud America. Dotata di una eleganza ed uno charme che ricordano a tratti Parigi, Vienna o Londra, sorprende chi la visita con angoli simili a quelli di alcune tra le più belle città spagnole ed italiane. Come l’architettura ha una chiara impronta europea, anche la cultura locale è il risultato del grande flusso immigratorio che si riversò in Argentina alla fine del XIX e per buona parte del XX Secolo, facendone un polo intellettuale di prima importanza. Oggi la capitale metropolitana è una megalopoli da 13 milioni di abitanti, e gli ampissimi viali del Microcentro sono un costante e frenetico via vai di persone e collegano più di 50 quartieri, spesso completamente diversi tra loro sia nell’architettura che nell’atmosfera: San Telmo, dove vive ancora oggi il mito del Tango, Recoleta dall’impronta aristocratica, Palermo caratterizzato da viali alberati e  eleganti case (un quartiere così vasto da essere a sua volta suddiviso tra più sotto-zone), La Boca popolare e mediterranea, con le sue famose case multicolore del Caminito, o la contemporanea Madero con la sua ricchissima offerta di ritrovi e  ristoranti, sono tutte sfaccettature di una delle più poliedriche eclettiche, contraddittorie e affascinanti città del mondo. 
Arrivo all’aeroporto Internazionale Ezeiza (Buenos Aires). Accoglienza e trasferimento in hotel. Colazione di benvenuto ed immediata sistemazione nelle camere riservate*. Incontro con il nostro assistente residente che sarà il punto di riferimento del gruppo nel corso di tutto il soggiorno in Argentina. Partenza per la visita della città. Al termine visita del Museo dell’Immigrazione (da confermare perché soggetto a chiusure impreviste). Proseguimento con la visita della zona nord della capitale, dove si trova l’aristocratico quartiere de La Recoleta, caratterizzato da splendide residenze, boutique ed Hotel di lusso, e dove sorge l’omonimo cimitero, che ospita le spoglie delle principali personalità del Paese, tra cui quelle dell’icona argentina Evita Peròn. La visita prosegue per il pulsante barrio di Palermo, un quartiere così vasto e vario da essere a sua volta suddiviso in più zone, ciascuna caratterizzata da una sua architettura ed un suo caratteristico stile ed “ambiente”. Particolarmente interessante l’area di Palermo Soho, ricca di negozi, boutique e laboratori di artisti, oltre a numerosi bar e ristoranti all’aperto in cui vale la pena fare una sosta per apprezzare lo scorrere della vita in questo quartiere dallo stile trendy e rilassato. Rientro in hotel. Tempo libero per assistere alla Messa domenicale. Cena e pernottamento.

Plus della giornata: 
- Early check-in incluso, per potersi rinfrescare e riposare dal lungo viaggio prima di iniziare la visita della città. – INCLUSO!
- Prima colazione in hotel in arrivo – INCLUSO!


Lunedì 23/01/23: Buenos Aires
Prima colazione e cena tango
Prima colazione e partenza per la visita del ‘centro storico’, dove sorge la Plaza de Mayo, su cui affacciano la Casa Rosada (il Palazzo Presidenziale), la Cattedrale ed il Cabildo (Municipio). Proseguimento per il quartiere di San Telmo, tempio del tango argentino e per la zona de La Boca, il più italiano tra i quartieri della città, dove si realizza una passeggiata lungo il celebre Caminito, noto per i suoi caratteristici edifici multicolore e dove gli artisti di strada che espongono le proprie tele. Non mancherà una puntata al quartiere dove iniziò la missione apostolica di Jorge Mario Bergoglio, prima di diventare Papa Francesco. In serata trasferimento presso una delle celebri Casas de Tango della città, cena con spettacolo. Pernottamento

Plus della giornata: 
- Il city tour include la visita al pittoresco mercato domenicale di San Telmo – INCLUSO!


Martedì 24/01/23: Buenos Aires/ / Santuario della Madonna di Lujan/Ushuaia
Prima colazione e pranzo 
Prima colazione e partenza per Lujan (65 km) per la visita al Santuario più popolare dell’Argentina e alla Basilica Nuestra Señora che richiama ogni anno più di cinque milioni di pellegrini devoti alla Vergine, patrona del Paese. Pranzo in convento. In tempo utile trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per Ushuaia, la città più australe del pianeta. La città nacque alla fine dell’Ottocento sull’ultimo lembo di terra tra le Ande e l’Oceano Atlantico sovrapponendosi ad una piccola comunità di indios Yamama. In origine fu una colonia penale e il Penitenziario (ora museo) è testimonianza sia degli albori di questo piccolo avamposto, sia della storia delle istituzioni carcerarie. In breve il fulcro della città divenne il porto, base di partenza delle eroiche avventure antartiche ed ora delle crociere turistiche e delle spedizioni scientifiche e si svilupparono numerose attività. Arrivo. Cena libera e pernottamento.


Mercoledì 25/01/23: Ushuaia
Prima colazione e cena. Dopo la prima colazione partenza in bus privato in direzione nord-est lungo la Nazionale 3 fino alla leggendaria Estancia Harberton, posta 60 km ad est dalla cittadina di Ushuaia, fondata nel 1887 da Thomas Bridge, dichiarata nel 1999 Monumento Storico Nazionale ed ancora oggi abitata dai bisnipoti del fondatore. Lungo il percorso che attraversa il bosco paragonico con la tipica vegatazione autoctona inclinata dal vento si potranno cogliere scorci poco conosciuti della costa. La guida che vi accompagnerà è a disposizione per spiegarvi le particolarità di questo habitat selvaggio. All'arrivo navigazione di 15 minuti fino all'Isola Martillo. Tempo libero per passeggiare tra le colonie di pinguini Papuas (Pygoscellis papua) e pinguini di Magellano che si stabiliscono su quest'isola in estate condividendo il territorio con varie specie di uccelli marini tra cui cormorani, petrelle, skuas e gabbiani. Qui si contano fino a 1000 nidi di pinguini di Magellano (Sphenicus magellanicus) e circa 15 coppie di Pinguini Papuas (o pinguini dal becco rosso). Ritorno a terra. Visita al piccolo museo. Ritorno verso Ushuaia percorrendo il Canale di Beagle e circumnavigando degli isolotti popolati da diverse specie di uccelli marini, tra cui gabbiani e cormorani, e da nutrite colonie di leoni marini, fino a raggiungere il Faro Les Eclaireurs, anche conosciuto come il Faro della Fine del Mondo. Cena e pernottamento.


Giovedì 26/01/23: Ushuaia
Prima colazione e pranzo 
Prima colazione. Partenza per la visita al Parco Nazionale Terra del Fuoco, in cui si potrà apprezzare il fantastico paesaggio ed il caratteristico bosco australe della regione andino-patagonica. L’escursione si snoda attraverso la Bahia Ensenada, la Isla Redonda ed il Lago Roca. Pranzo in ristorante con tipico asado patagonico. Pomeriggio e cena liberi. Pernottamento.

Plus della giornata: 
- Asado patagonico a pranzo – INCLUSO! 
- sosta per apporre il timbro ufficiale del “Fin del mundo” sul proprio passaporto – INCLUSO!


Venerdì 27/01/23: Ushuaia/Calafate
Prima colazione e cena
Prima colazione e trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per El Calafate, la "capitale" dei ghiacciai argentini. All’arrivo, accoglienza e trasferimento a El Calafate la cittadina turistica che fa da porta di ingresso al Parco Nazionale de Los Glaciares. Partenza immediata per l’escursione Balcon de Calafate. A bordo di imponenti truck si risale la cordillera fino al sentiero-balcone che sovrasta la cittadina. Da questo imponente belvedere naturale, si gode di una vista panoramica su El Calafate e sul corpo centrale del Lago Argentino. Il percorso ci offrirà una visione panoramica spettacolare e, se sarà sereno, potremo osservare le cime del Fitz Roy a El Chalten. Inoltre con un pizzico di fortuna, avremo l'opportunità di vedere il volo dei Condor. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.


Sabato 28/01/23: Calafate/Lago Argentino/Calafate 
Prima colazione e cena
Prima colazione. Giornata dedicata alla scoperta del Parco Nazionale Los Glaciares, un santuario ecologico dove ghiacciai, laghi e foreste si estendono su una superficie di c.ca 600 ettari. Dopo la prima colazione trasferimento a Puerto Banderas ed imbarco su per iniziare una spettacolare navigazione verso il braccio nord del Lago Argentino attraversando la Boca del Diablo, durante la quale si possono ammirare enormi iceberg che - dopo essersi staccati dai fronti dei diversi ghiacciai che affacciano sul lago - vagano navigando sino a disciogliersi. Si raggiunge il fronte del ghiacciaio Upsala, per ammirare la sua maestosa imponenza, proseguimento lungo il canale che conduce al Canale Spegazzini fino a raggiungere l’omonimo ghiacciaio il cui fronte raggiunge i 130 m. di altezza. Pranzo libero. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Plus della giornata: 
- Cena con spettacolo folkloristico in fattoria a El Calafate – FACOLTATIVO!


Domenica 29/01/23: Calafate/Perito Moreno
Prima colazione e cena
Prima colazione. La giornata è dedicata al P.N. Los Glaciares, una suggestiva zona di selvaggia steppa patagonica che abbraccia il Ghiacciaio Perito Moreno. Questo immenso ed impressionante monumento naturale, misura 70 mt di altezza per 3 Km di larghezza e si può agevolmente ammirare in tutte le sue sfumature dalla terra ferma. Passeggiata lungo le passerelle che conducono al belvedere dal quale si può ammirare il fronte nord del Perito Moreno e tempo a disposizione per godere di questo straordinario paesaggio. Pranzo libero. Rientro in città e tempo a disposizione per recarsi alla Messa domenicale. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Plus della giornata: 
“Safari Nautico” Navigazione di un’ora davanti al fronte del ghiacciaio per ammirarlo da una diversa prospettiva  


Lunedì 30/01/23: El Calafate/Buenos Aires
Prima colazione e cena
Prima colazione in hotel. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per Buenos Aires. Accoglienza, trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.


Martedì 31/01/23: Buenos Aires/Italia
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto. Operazioni di imbarco e partenza per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.


Mercoledì 01/02/23: Italia
Arrivo in Italia e proseguimento in bus privato ai luoghi convenuti.


L’ordine delle visite potrebbe variare per esigenze operative.


N.B. In base all'operatività del tour e dei voli previsti dal programma, in caso di trasferimenti programmati prima delle ore 07:30, in alcuni Hotels non sarà possibile disporre della prima colazione.


Quote di partecipazione:
Quota per persona in doppia: minimo 10 paganti € 5.580,00
Quota per persona in doppia: minimo 15 paganti € 5.280,00 
Supplemento:                         camera singola          € 750,00


Note
*Le sistemazioni in camera tripla prevedono in genere un letto aggiunto, solo in alcune strutture sono disponibili delle camere triple effettive (soggette a disponibilità in fase di conferma), ed in alcuni Hotel non sono disponibili e sarà pertanto necessario prevedere una doppia ed una singola o eventualmente l’utilizzo di una struttura alternativa.

La quota comprende: Trasferimento per/da l’aeroporto in Italia in bus privato - voli intercontinentali in classe economica - tutti i voli domestici e di collegamento, in classe economica - franchigia bagaglio (1 bagaglio - max 23 kg. sui voli intercontinentali, max 15 kg sui voli domestici) - tasse aeroportuali (€ 500,00 p.p.) - tutti trasferimenti da e per gli aeroporti in Argentina - early check-in a Buenos Aires il giorno di arrivo - assistente residente esclusivo per Sant’Anselmo Viaggi - servizi e visite come da programma - visite guidate con guida parlante italiano in tutte le località toccate dal viaggio (salvo navigazioni) - ingresso ai Musei indicati - ingresso ai Parchi Nazionali indicati - pernottamenti negli hotel indicati in programma o similari - pasti indicati nel programma del tour. Bevande escluse (salvo dove diversamente indicato) - cena con show di tango bevande incluse (1/4 vino o bevanda analcolica) - “Safari Nautico” Navigazione di un’ora davanti al fronte del ghiacciaio per ammirarlo da una diversa prospettiva – Assicurazione medico, bagaglio e annullamento (€ 200,00 p.p.) - Bustina documenti Sant’Anselmo Viaggi

La quota non comprende: Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”.


Voli in richiesta
UX1062 21 GENNAIO  MALPENSA – MADRID  1815-2035 
UX0041 21 GENNAIO  MADRID – BUENOS AIRES 2355-0850 del 22 gennaio 
AR1890 24 GENNAIO  BUENOS AIRES - USHUAIA 1815  2150
AR1863 27 GENNAIO USHUAIA – EL CALAFATE  1115  1235
AR1863 30 GENNAIO  EL CALAFATE – BUENOS AIRES  1335  1630
UX0042 31 GENNAIO  BUENOS AIRES - MADRID 1325-0510 del 1° febbraio 
UX1065 01 FEBBRAIO  MADRID – MALPENSA  0705-0910


Hotels in richiesta
Buenos Aires - Hotel Broadway Suites 3*Sup
Ushuaia – Hotel Los Acebos 4*
El Calafate – Hotel Lagos Del Calafate 4*


Note generali
- In caso di adesioni inferiori agli scaglioni indicati nella quotazione, le quote andranno ricalcolate e potranno essere applicati supplementi.

- Le quotazioni del programma prenotato sono basate sul tasso di cambio indicato nella proposta di viaggio. Eventuali adeguamenti saranno conteggiati a norma di legge 21 ante partenza, salvo che non sia stato richiesto espressamente per iscritto il “Blocco valuta” con relativo pagamento.

- Per le Compagnie Aeree un gruppo, per essere considerato tale, deve contare almeno 10 passeggeri. In caso di cancellazioni che riducano il totale del gruppo ad un numero di partecipanti inferiore a 10, le condizioni (quote volo e servizi a terra) dovranno essere rinegoziate.

- L’ordine delle visite previste potrebbe variare per esigenze operative, senza alterare il contenuto del viaggio.

- Le mance non sono incluse nelle quote. 


Vettori
- Le Tasse aeroportuali indicate si riferiscono alla classe di prenotazione a noi riservata, in caso di esaurimento posti, richieste individuali per date alternative, variazioni dell’itinerario con date di rientro modificate, le Tasse qui esposte saranno riconfermate e se necessario adeguate al nuovo piano voli.

- L’importo definitivo delle tasse aeroportuali/adeguamento carburante verrà comunicato al momento dell’emissione dei biglietti (abitualmente 30 giorni ante partenza).

- La richiesta di incrementi potrà essere soggetta a nuova negoziazione della tariffa aerea. Ogni modifica di volo, data e/o itinerario sarà soggetta a nuova negoziazione.

- La compagnia aerea si occupa di effettuare la pre-assegnazione dei migliori posti disponibili a bordo al momento della conferma del viaggio. Potranno essere segnalate richieste di posti finestrino/corridoio.

- Le preassegnazioni sono soggette a variazione a discrezione del vettore. La segnalazione pertanto è da considerarsi non vincolante. Alcuni vettori dispongono di posti speciali a pagamento. In questo caso sarà il passeggero ad effettuare direttamente richiesta e saldo.

- Gli orari indicati sono quelli attualmente previsti. Le compagnie aeree si riservano di modificare gli orari, cancellare i voli o inserire scali non previsti nel piano voli originario. Nel caso queste variazioni rendessero necessari servizi aggiuntivi non previsti, saranno conteggiati i relativi supplementi.

- In seguito alle recenti normative di controllo bagagli e passeggeri al momento del check-in in aeroporto consigliamo di presentarsi ai banchi di accettazione dei voli intercontinentali almeno 3 ore ante partenza. Per i voli domestici si debbono prevedere almeno 2 ore ante partenza


Hotels
- In arrivo le camere sono disponibili a partire dalle ore 15.00. Se si vuole la certezza che le camere siano disponibili prima di questo orario occorre pagare l’early check-in.

- Le camere devono essere rilasciate entro le ore 11.00. Se si desidera disporre della camera oltre questo orario è necessario farlo presente all’atto della prenotazione pagando il costo del late check-out.

- Le sistemazioni in camera tripla prevedono in genere un letto aggiunto, solo in alcune strutture sono disponibili delle camere triple effettive (soggette a disponibilità in fase di conferma), ed in alcuni Hotel non sono disponibili e sarà pertanto necessario prevedere una doppia ed una singola o eventualmente l’utilizzo di una struttura alternativa.

- Precisiamo che è impossibile garantire la sistemazione in camere fumatori o non fumatori e con letto matrimoniale: pertanto l’eventuale richiesta delle suddette tipologie di camere rappresenta esclusivamente una segnalazione.


Pasti
- In caso di allergie, intolleranze o restrizioni alimentari, preghiamo di segnalarlo all’atto della prenotazione. Sarà nostra cura informare il vettore e i nostri uffici locali tuttavia, può accadere che la richiesta non possa essere soddisfatta. La segnalazione pertanto è da considerarsi non vincolante.


Documenti
- In base alla normativa vigente, per l’ingresso in Argentina e Cile dei cittadini italiani è indispensabile che il passaporto abbia una validità residua di almeno sei mesi. E’ necessario inoltre disporre di un'assicurazione medica con una copertura minima di 30.000 USD per le eventuali spese derivanti da assistenza medica causata da sintomi del Covid 19. Già inclusa nella quota.

- All’atto della prenotazione è necessario trasmetterci la scansione del passaporto di ciascun cliente.

- Qualora i passeggeri fossero in attesa di rinnovo del passaporto è indispensabile comunicare con la massima precisione i nominativi dei clienti che devono essere identici a quanto riportato sul passaporto. Eventuali discrepanze saranno soggette all’applicazione di penalità a discrezione delle compagnie aeree.

- I cittadini stranieri o nati all’estero, sono pregati di contattare l’Ambasciata o il Consolato dei Paesi visitati per verificare le disposizioni vigenti per l’ingresso. Sarà onere dei passeggeri l’ottenimento del visto di ingresso qualora richiesto. L’invio della scansione del passaporto non costituisce esonero di responsabilità del passeggero.


Sant’Anselmo Viaggi
pellegrinaggi@diocesidimantova.it 
Tel. 0376/319511

Diocesi di Mantova