Viaggi e Pellegrinaggi

Viaggi e Pellegrinaggi

Lo splendore della fede | Palermo-Monreale-Cefalù

Dal 22 al 26 agosto 2022

Lunedì 22 Agosto 2022

C:\fakepath\pixabay monreale tomek999.jpg

Guidato da mons. Marco Busca, vescovo di Mantova e da don Stefano Savoia


La fede raccontata attraverso i mosaici e l’architettura normanna. Percorso particolarmente adatto per catechisti, animatori, educatori alla fede, operatori pastorali e per tutti coloro che desiderano “vedere” come la storia della salvezza diventa storia della bellezza.


Lunedì 22 agosto: Mantova / Milano / Palermo
Al mattino ritrovo dei Partecipanti nei luoghi convenuti e trasferimento in pullman all’aeroporto di Milano/Linate: operazioni di imbarco e partenza per Palermo. Arrivo in tarda mattinata. Sistemazione in Pullman G.T. e partenza per Palermo. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della Palazzina Cinese, che rappresenta uno straordinario esempio di gusto per l’arte orientale, e largamente diffuso già nel 1600, che ha ispirato lo stile “Carlo X” in Francia e l’Eclettismo britannico, una delle dimore più belle, un gioiello d’arte e di architettura che è anche fu anche dimora del re Ferdinando IV di Borbone. A seguire attraversando il Parco della Favorita si raggiungerà Monte Pellegrino definito da Goethe “il più bel promontorio del mondo”. Visita del Santuario di Santa Rosalia, patrona della città. Proseguimento per Mondello, borgo marinaro e famosa località turistica balneare, caratterizzata da un golfo sabbioso dai colori tropicali. Tempo libero per una piacevole passeggiata e per gustare i buonissimi gelati artigianali. Trasferimento in hotel a Palermo, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel. 


Martedì 23 agosto: Palermo
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita del centro storico di Palermo. In particolare si visiterà: la Cattedrale in stile Arabo/Normanno, la famosa Cappella Palatina situata all’interno del Palazzo dei Normanni, la chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, nota come la Martorana, con particolare approfondimento sui cicli musivi che traducono in immagini la storia della salvezza, la teologia e la spiritualità. Dall’esterno si visiteranno inoltre il Teatro Massimo, la famosa Piazza Pretoria con la bellissima fontana della Vergogna, i quattro canti di città. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Castello alla Zisa, “Sollazzi Regi” (luoghi di delizie) dei re normanni, splendide dimore di svago e di riposo circondate da magnifici giardini dalla vegetazione lussureggiante, padiglioni di caccia, laghi artificiali e peschiere. Passeggiata tra le eleganti vie del centro storico. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 


Mercoledì 24 agosto: Monreale / Cefalù
Prima colazione in hotel. In mattinata si visiterà il Duomo di Monreale con i suoi famosi mosaici ed il Chiostro Benedettino. Ampio spazio sarà dedicato alla lettura iconografica dei mosaici con particolare attenzione alla funzione mistagogica e di annuncio che essi suscitano nell’osservatore. Possibilità di visita del Museo Diocesano, distribuito su tre livelli nel Palazzo Arcivescovile, che ospita opere d’arte che rappresentano la fede e la devozione del popolo alla Diocesi nel tempo. Si possono ammirare tra l’altro arazzi, opere del periodo Normanno, opere del Cinquecento, dipinti e manufatti di particolare interesse artistico. Possibilità di visita del Tesoro della Cattedrale, di grandissima importanza per la preziosità delle opere d’arte decorativa che contiene. Visita della Cappella Roano, che ospita un crocefisso ligneo che secondo un’antica tradizione, fu dono di Guglielmo II. Visita del transetto nord della Cattedrale che conserva la testimonianza più estesa dell’arte musiva pavimentale normanna. Proseguimento per Cefalù. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita Cefalù, pittoresca cittadina del litorale tirrenico, dominata da una rocca su cui fa spicco la bellissima cattedrale normanna del XII sec. con lo splendido mosaico absidale del Cristo Pantocratore e alcune memorie dell’episcopato del venerabile Francesco Gonzaga che qui fu vescovo. Percorrendo le vie del centro storico si ammireranno i resti del duecentesco Osterio Magno. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


Giovedì 25 agosto: Palermo barocca
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della Palermo Barocca. In particolare si visiteranno: gli splendidi oratori di San Domenico e Santa Cita con la strepitosa serie di dipinti di tradizione caravaggesca che culmina nella pala di Antonie Van Dijk e gli stucchi di Serpotta, la chiesa di San Giuseppe dei Teatini del 1612, fra le più grandi in città, dagli effetti intensamente cromatici; la chiesa di San Matteo splendido esempio di barocco palermitano. All’interno tra le tante apprezzabili opere d’arte, offre mirabili affreschi di Vito D’Anna e pregiati stucchi di Giacomo Serpotta e Bartolomeo Sanseverino. A seguire visita della Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria d’Egitto, e della chiesa di Casa Professa, impreziosite da marmi mischi, (a più colori) che rivestono interamente le pareti delle chiese e ne fanno un “unicum” del barocco siciliano. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio possibilità di incontro con il “Centro di accoglienza Padre Nostro” dove si potrà assistere a testimonianze di persone che sono entrate a contatto con la vita di Don Pino Puglisi e dove si potranno visitare i luoghi della sua memoria: il quartiere, la casa del beato, la chiesa di San Gaetano. A seguire si potrà assistere alla Messa. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


Venerdì 26 agosto: Palermo
Prima colazione in hotel. Percorso guidato nello storico quartiere della Kalsa. Dopo la visita alla trecentesca chiesa di San Francesco, entreremo nell’ Oratorio di San Lorenzo, famoso per gli stucchi di Giacomo Serpotta e per aver ospitato per secoli la tela della Natività di Caravaggio, trafugata nel 1969 e mai più ritrovata. Raggiungeremo Piazza della Magione e visiteremo la chiesa dello Spasimo, uno dei luoghi più suggestivi di Palermo. A seguire visita dell’Orto Botanico considerato un enorme museo all’aperto, vanta un’attività di oltre duecento anni che ha consentito lo studio e la diffusione, in Sicilia, in Europa e in tutto il bacino del Mediterraneo, di innumerevoli specie vegetali, molte originarie delle regioni tropicali e subtropicali. La peculiarità di questo Orto è rappresentata dalla ricchezza di specie di piante ospitate nonché dalla loro monumentalità come i ficus Macrophilla. Le ottimali condizioni climatiche del nostro territorio, ne fanno un luogo ricco dalle più svariate espressioni floreali. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Palazzo Steri, oggi sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo, ricordato per avere ospitato il Tribunale dell’Inquisizione, dal 1600 al 1782, anno di abolizione grazie al Vicerè di Napoli il Caracciolo. Oggi il palazzo “custodisce” intatte le testimonianze delle atrocità che si consumarono fra le sue mura; più specificatamente visiteremo le prigioni dove oggi sono ancora visibili i messaggi ed i graffiti realizzati sulle pareti, dai condannati in attesa di giustizia. Visita del Giardino Garibaldi per ammirare i favolosi Ficus Macrophilla più grandi al mondo. Trasferimento all’aeroporto di Palermo in tempo utile per il volo di rientro (partenza serale).


Quota di partecipazione
Quota minimo 30 partecipanti     €  1.280,00
Supplemento: camera singola    €   180,00


La quota comprende: Trasferimento in pullman privato per/da l’aeroporto di Milano/Linate - Passaggio aereo Milano/Palermo con volo di linea in classe turistica - Tasse aeroportuali - Alloggio in alberghi 4 stelle in camere a due letti con bagno o doccia - trattamento di pensione completa dal pranzo del 1° giorno al pranzo  dell’ultimo giorno (bevande ai pasti) - Visite con guida regionale per tutto il tour - ingressi ai musei e zone archeologiche (valore ingressi € 65 p.p.) - Assistenza sanitaria, assicurazione bagaglio EuropAssistance.


La quota non comprende: Tassa di soggiorno - Mance - Polizza annullamento viaggio - Extra personali - Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”.


È necessario un documento di identità valido. Per la parte normativa (annullamenti, penalità, recessi, ecc.), valgono le condizioni generali riportate dall’operatore.
Per l’iscrizione è necessario compilare il modulo di adesione e consegnarlo unitamente al versamento di un acconto di € 300 entro il 20 giugno 2022. Il saldo dovrà essere effettuato a consegna documenti.


Per informazioni e iscrizioni
SANT’ANSELMO VIAGGI
c/o Curia Vescovile, Piazza Sordello, 15 - Mantova
Tel. 0376.319.506 pellegrinaggi@diocesidimantova.it
Facebook


documenti

Diocesi di Mantova