Viaggi e Pellegrinaggi

Viaggi e Pellegrinaggi

Santiago de Compostela 'El camino'

Dal 22 luglio al 2 agosto 2019

Lunedì 22 Luglio 2019

C:\fakepath\santiago de compostela.jpg

Esperienza per i giovani delle parrocchie di Birbesi, Guidizzolo e Solferino


L'itinerario pensato per i giovani aiuterà a comprendere lo spirito dei veri pellegrini che nel corso dei secoli hanno percorso la via francigena sulle orme del primo Apostolo che ha dato la vita per Cristo, San Giacomo. La tappa mariana a Lourdes che apre l’itinerario ci darà la possibilità di prepararci spiritualmente, in compagnia di Maria, per affrontare una esperienza indimenticabile: 800 chilometri seguendo il cammino degli antichi pellegrini. Dedicheremo ogni giorno 3-4 ore di cammino a piedi e visiteremo le più belle e antiche città, sorte sul 'primo itinerario culturale europeo'. Il pullman sarà comunque a disposizione per facilitare i trasferimenti e il supporto tecnico del gruppo. L'esperienza di fede, la condivisione fraterna e lo spirito di sobrietà e adattamento renderanno il pellegrinaggio ancora più bello e autentico.


Lunedì 22 luglio: Guidizzolo - Lourdes
Partenza in pullman per Lourdes. Arrivo in serata. Sistemazione in albergo, cena e fiaccolata.


Martedì 23 luglio: Lourdes – Somport - Jaca - Pamplona
Messa alla Grotta. Colazione e partenza per i Pirenei e il passo del Somport (mt 1632). Discesa a Jaca, da dove inizia il cammino aragonese. Visita alla cattedrale, una delle più antiche della penisola iberica. Benedizione dei bordoni e partenza per San Juan de la Peña, monastero medioevale scavato nella roccia e luogo di sepoltura dei re di aragona. Lì ha inizio il nostro cammino. Discesa a piedi lungo il sentiero verso Santa Cruz de la Seròs (7 km). Al termine trasferimento a Pamplona. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.


Mercoledì 24 luglio: Pamplona - Puente la Reina – Santo Domingo de la Calzada
Colazione. Partenza da Pamplona per l'Alto del Perdon. Cammino per tutti fino a Puente la Reina (15 Km). Santa Messa e Pranzo. Partenza per Azqueta. Visita al Monastero de Irache con la fuente del vino e incontro con la famiglia di Paolino, un personaggio speciale del 'camino'. Si prosegue per Santo Domingo de la Calzada con una tappa a piedi (7 km). Sistemazione nella Hospederia cistercense. Cena e pernottamento.


Giovedì 25 luglio: Santo Domingo de la Calzada - San Juan de Ortega – Burgos - Santo Domingo de Silos
Colazione. Partenza per Villafranca Montes de Oca. Percorso a piedi fino ad Atapuerca (18 km) con sosta alla bella cattedrale di San Juan de Ortega. Pranzo e partenza per Burgos. Visita alla cattedrale di Burgos e partenza per Santo Domingo de Silos con il monastero benedettino. Sistemazione. Cena e veglia serale al Monastero nella festa di San Giacomo. Pernottamento.


Venerdì 26 luglio: Silos – Fromista - Villalcazar de Sirga – Arqueia – Leon
Colazione. Partenza per fromista alla Chiesa di San Martino di Tours. Preghiera e partenza pe il tratto fino a Santa Maria la Blanca a Villalcazar de Sirga (15 km). Pranzo e partenza per Arqueia. Cammino fino a Leon (8 km). Sistemazione. Pomeriggio visita alla Cattedrale di Leon. Cena e serata libera in centro. Pernottamento.


Sabato 27 luglio: Leon – Astorga - Ponferrada
Colazione. Partenza e sosta per la preghiera alla Chiesa de la Virgen del camino. Cammino da lì fino a Valverde de la Virgen (5 km).
Poi in pullman fino a San Martin del Camino e a piedi fino a Hospital de Orbigo (8 km). Si prosegue in pullman per Astorga. Visita alla bellissima cattedrale di Santa Maria e al palazzo municipale di Antonio Gaudì. Sosta al famoso museo della cioccolata. Pranzo. Poi si raggiunge il punto più alto del cammino (mt 1504) 'la Cruz de Ferro' con il bel monumento dei pellegrini. Cammino a piedi da Foncebadòn, villaggio caratteristico fino a Manjarin, con un caratteristico personaggio (5 km). Da lì alla bella Ponferrada nel tardo pomeriggio Messa alla Madonna de la Encina. Sistemazione. Cena e pernottamento.


Domenica 28 luglio: Ponferrada – Villafranca del Bierzo – O'Cebreiro - Lugo
Colazione. Partenza per Villafranca del Bierzo. Alla Chiesa di Santiago troviamo la 'Porta del Perdon'. Celebrazione del sacramento della penitenza. Pranzo e partenza a piedi per Trabadelo (km 10). Da lì in pullman per O'Cebreiro (mt 1300). Visita al Cebreiro e Messa nella Chiesa del miracolo Eucaristico. Partenza per Lugo. Sistemazione. Cena e pernottamento.


Lunedì 29 luglio: Lugo - Labacolla – Monte Gozo - Santiago de Compostela
Colazione e partenza per Santiago. Tappa a piedi da O Pedrouzo (20 km). Tappa al monte do Gozo e insieme arrivo a Santiago con ingresso dalla storica porta del cammino. Sistemazione e prima visita alla città. Cena e pernottamento.


Martedì 30 luglio: Santiago – Capo Fisterrae – Muxia - Santiago de Compostela
Colazione. Visita alla città e S.Messa del pellegrino a mezzogiorno. Pranzo e partenza per l'oceano, sulla costa do morte. Muxia, visita a nostra Signora de la barca. Si riprende il pullman per Capo Fisterrae. Pranzo e tappa a piedi fino all’oceano (3 km). Visita al faro e rito delle vesti e preghiera della conchiglia (capasanta), simbolo del pellegrino che ha visitato Santiago. Rientro a Santiago per cena e pernottamento.


Mercoledì 31 luglio: Santiago de Compostela – Saragozza - Montserrat
Colazione e partenza per il ritorno con sosta a Saragozza per visita a Nostra Signora del Pilar. Si prosegue per Barcellona salendo al monastero benedettino di Montserrat dove saremo ospiti. Cena e pernottamento.


Giovedì 1 agosto: Montserrat - Arles
Colazione e visita al monastero. Pranzo e partenza per Arles. Arrivo in serata per cena e pernottamento.


Venerdì 2 agosto: Arles - Guidizzolo
Colazione e visita alla bella città di Arles con le antiche vestigia romane. La città ha ispirato i dipinti di Van Gogh. La città era nel medioevo il punto di raccolta dei pellegrini che scendevano dalla valle del Rodano o che venivano dall’Italia. Il percorso era noto come ‘il cammino di Arles’. La “Guida del pellegrino” scritta intorno al 1130 prescriveva una sosta obbligatoria ad Arles per visitare le reliquie di San Trophime, vescovo confessore, di San Césaire, vescovo e martire e dei santi Honorat e Genest. Pranzo e rientro in Italia.


Quota di partecipazione (minimo 30 partecipanti)   € 1.080 (giovani) - 1.180 (adulti e giovani fuori parrocchie)
Quota di partecipazione (minimo 40 partecipanti)   € 980 (giovani) - 1.080 (adulti e giovani fuori parrocchie)
Supplemento singola (solo per adulti)                    € 280


La quota comprende: autobus G.T. per tutto il viaggio di andata e ritorno; trattamento di mezza pensione dalla sera del 22 luglio alla colazione del 2 agosto; il pranzo al sacco di ogni giorno è calcolato con una cifra di € 50 complessivi; la tassa di soggiorno la dove richiesta; assicurazione medico bagaglio.
La quota non comprende: bevande ed extra personali.


E' necessaria l'iscrizione entro il 25 aprile versando una quota di € 200.


Iscrizioni e informazioni:
Parrocchia di Guidizzolo – 0376 819052


Organizzazione Tecnica
Sant’Anselmo Viaggi Mantova
0376/319506 - pellegrinaggi@diocesidimantova.it

Diocesi di Mantova