Vita Consacrata

Carmelitani Scalzi

L'ordine deriva dalla riforma scalza introdotta nel 1562 nel monastero femminile di San Giuseppe d'Avila da santa Teresa di Gesù ed estesa al ramo maschile dell'ordine carmelitano ad opera di san Giovanni della Croce con la fondazione in Spagna del conventino di Duruelo nel 1568. Gli scalzi furono riconosciuti prima come provincia (1580) e poi come congregazione (1587) all'interno dell'ordine carmelitano, dal quale si separarono definitivamente nel 1593. Dopo la separazione dal ramo "calzato" , i religiosi si divisero in due congregazioni autonome (di San Giuseppe in Spagna e di Sant'Elia in Italia), riunite da papa Pio IX nel 1875. I carmelitani scalzi sono innanzitutto dediti alla vita contemplativa, alle attività pastorali (direzione spirituale, predicazione) e al lavoro missionario.


Istituto religioso di diritto pontificio

CONTATTI

Provincia Veneta, Casa Provincializia:
Convento degli Scalzi
Vicolo Scalzi, 13
37100 Verona
Tel: 045.23738

Convento e chiesa di "S. Teresa di Gesù"
Casa di Ritiro
Via Mazzini, 42
46100 Mantova
Tel: 0376.329400

Diocesi di Mantova