Parrocchie

Bagnolo San Vito

Santi Vito, Modesto e Crescenzia martiri

Tra le parrocchie più popolose del Vicariato vi è quella di Bagnolo San Vito, situata nel territorio dell'omonimo e più esteso comune (che comprende anche le frazioni di Campione, San Biagio e San Giacomo Po), in una zona a sud di Mantova, sfiorata dal Mincio e bagnata dal Po.
Antica è la storia di questa parrocchia: una "Pieve di Bagnolo" già era conosciuta nel 1035, all'epoca di Corrado il Salico. E l'esistenza di un edificio sacro in stile romanico è stata dimostrata anche dal ritrovamento, durante recenti restauri dell'attuale chiesa parrocchiale, dei reperti delle sue fondamenta e di una parete con archetti pensili ancora ben conservati.
Il campanile-torrazzo, tuttora esistente, fu invece costruito nel 1300, posteriormente alla Pieve, che venne a sua volta distrutta, lasciando il posto all'attuale chiesa parrocchiale, edificata agli inizi del 1700 nella forma attuale, salvo un allungamento di 15 m per tutto il presbiterio, effettuato tra il 1934 ed il 1938. È dedicata ai santi Vito, Modesto e Crescenzia martiri.
Al di là di taluni circoscritti problemi di natura sociale, la gente di Bagnolo vive in una situazione di sicuro benessere e di sostanziale tranquillità . Floridissimo è il quadro occupazionale, che vede il 17% della popolazione impegnata nel settore agricolo, il 13% nell'artigianato, il 10% nel commercio, il 22% delle persone sono poi operai, il 14% svolge occupazioni di tipo impiegatizio mentre il restante 23% ha già raggiunte l'età per la pensione.
Significativa è la presenza a Bagnolo di lavoratori extracomunitari che hanno trovato una sistemazione abitativa e sono bene inseriti pure nel contesto sociale e in quello parrocchiale.

Orari Messe Bagnolo San Vito

Domenica:
07:30 | 10:45
Lunedì:
07:30
Martedì:
07:30
Mercoledì:
07:30
Giovedì:
07:30
Venerdì:
07:30
Sabato:
07:30