Vescovo

Monsignor Marco Busca

Gianmarco Busca è nato a Edolo in provincia e diocesi di Brescia, il 30 novembre 1965. Dopo la maturità è entrato nel Seminario Diocesano Maria Immacolata dove ha frequentato i corsi di filosofia e di teologia presso lo Studio Teologico “Paolo VI”. L’ordinazione presbiterale è avvenuta l’8 giugno 1991 nella chiesa cattedrale. I tre anni successivi ha svolto l’incarico di vicario parrocchiale nella comunità di Borno in Valcamonica.

Inviato a Roma per il perfezionamento degli studi (1994-1999), ha seguito alcuni corsi per i formatori dei Seminari e ha conseguito il dottorato in Teologia Dogmatica presso la Pontificia Università Gregoriana (2000) con una tesi sulla riforma conciliare del sacramento della Riconciliazione

Rientrato in diocesi è stato incaricato della formazione nel biennio teologico del Seminario dal 1999 al 2004. Presso lo Studio Teologico “Paolo VI” del Seminario di Brescia ha insegnato dal 1999 al 2016 vari corsi di teologia sistematica (Introduzione al Mistero di Cristo, Teologia sacramentaria, Pastorale della Riconciliazione) e dal 2002 fino al 2016 ha avuto la cattedra di Teologia Dogmatica (Ecclesiologia e sacramentaria, Antropologia ed escatologia, Teologia del laicato) come docente stabile dell’I.S.S.R. dell’Università Cattolica del “Sacro Cuore” (sede di Brescia). Ha tenuto corsi di formazione teologica nella Scuola di Teologia per Laici e nella Scuola per Catechisti della diocesi. È stato invitato a collaborare con diversi centri di formazione delle diocesi italiane, di istituti religiosi e associazioni culturali, tra cui l’Atelier di Teologia card. T. Špidlík su temi di teologia liturgico-sacramentaria delle Chiese orientali. Ha predicato e guidato corsi di Esercizi spirituali e animato percorsi di “Scuola della Preghiera”. È autore di diverse pubblicazioni di teologia e spiritualità.

Per alcuni anni ha svolto il ministero come presbitero collaboratore presso le parrocchie di Santa Maria Crocifissa di Rosa (2007-2014) e di Caionvico (2014-2016) in Brescia.

Il 3 giugno 2016 il Santo Padre Francesco lo ha nominato Vescovo della diocesi di Mantova. L’11 settembre 2016 ha ricevuto l’ordinazione episcopale nella cattedrale di Santa Maria Assunta a Brescia, dal vescovo Luciano Monari, co-consacranti l’arcivescovo Bruno Foresti e il vescovo Roberto Busti. Il 2 ottobre ha iniziato il ministero episcopale in Diocesi, nella basilica concattedrale di Sant’Andrea.

È delegato per l’ambito pastorale della liturgia e per la Federazione italiana esercizi spirituali presso la Conferenza Episcopale Lombarda. Il 26 maggio 2021 la Conferenza Episcopale Italiana, riunita in Assemblea generale, lo ha eletto presidente della Commissione episcopale per la Liturgia.